Pampepato o Pampapato di Ferrara

La lunga storia del pampepato ferrarese inizia, con ogni probabilità, nel corso del del Medioevo, quando si diffuse l’usanza di preparare dei cosiddetti “pani arricchiti” da consumare nei periodi di festa, specialmente quando non si poteva mangiare la carne. Le origini del suo nome e della sua ricetta sono, però, estremamente controverse. Se molti associano la nascita del dolce ferrarese … Continue readingPampepato o Pampapato di Ferrara

Piadina Romagnola o Piada Romagnola

Il primo documento storico che testimonia l’esistenza della piadina è del 1371 in cui comparivano due “piade” nell’elenco dei tributi che la città di Modigliana doveva pagare alla Camera Apostolica. Il poeta Giovanni Pascoli nelle sue opere parla della piadina chiamandola “pane di Enea” o “pane rude di Roma”, scardinando il pensiero comune che la catalogava come cibo da contadini. Nella presentazione del poemetto “La … Continue readingPiadina Romagnola o Piada Romagnola

Amarene Brusche di Modena

L’ IGP Amarene Brusche di Modena è la confettura di frutti delle piante di Prunus cerasus, comunemente conosciuto come ciliegio acido. Nel pieno rispetto della ricetta tradizionale, è prodotta utilizzando soltanto zucchero, senza aggiunta di altri ingredienti. Caratterizzata dal peculiare sapore asprigno, che la distingue nettamente dalle altre confetture, la confettura Amarene Brusche di Modena IGP è l’ideale per la … Continue readingAmarene Brusche di Modena

Anolini in brodo

Gli anolini sono una tipica pasta all’uovo ripiena, dalla forma rotonda a dischetto (con o senza frangia) del diametro i 2,8 cm. In certe zone, invece, ricevono una forma a mezzaluna. La pasta è finemente tirata a mano, mentre la farcitura varia in base alle differenti tradizioni. Gli anolini fanno parte della tradizione emiliana legata alle Feste nel piacentino, nel … Continue readingAnolini in brodo

Lo gnocco fritto o il gnocco fritto

Molto simile alla pasta del pane, lo gnocco fritto è una specialità gastronomica tipica emiliana dall’origine antica. Quella del gnocco fritto è una tradizione culinaria diffusa in tutto il territorio emiliano prendendo nomi anche molto differenti tra loro. A Parma lo conoscono come “torta fritta”, a Ferrara come “pinzino” e a Piacenza quale “chisulén”. Anche la loro preparazione si differenzia … Continue readingLo gnocco fritto o il gnocco fritto

Erbazzone Reggiano o Scarpazzone

Una pietanza apparentemente semplice come l’Erbazzone contiene in sé in realtà una storia lunghissima ed affascinante, attraversando i millenni e tutta la lunghezza dell’Italia. La storia dell’Erbazzone viene da lontano e risale forse all’epoca dei romani, la cui cucina ricchissima e molto creativa ha dato i natali a varie preparazioni ancora oggi graditissime. Alcuni credono infatti di poter trovare le … Continue readingErbazzone Reggiano o Scarpazzone

Scarpasot

Lo Scarpasot di Correggio (RE) è una torta salata che tutte le “rezdòre” (donna emiliana “reggitrice” della casa) erano in grado di preparare in casa. La sua preparazione richiedeva molto tempo ma le materie prime erano facilmente reperibili. Nel 2012 lo Scarpasot di Correggio ha ottenuto la “De.Co” (denominazione di origine comunale). Differisce dall’erbazzone reggiano per l’assenza della pasta (sia … Continue readingScarpasot